mercoledì 24 ottobre 2012

Porta incensi in legno

Porta incensi in legno
Mi piace profumare gli ambienti, possibilmente con essenze naturali che utilizzo tramite gli appositi diffusori, oppure accendendo qualche incenso di buona qualità.
Con i tradizionali porta incensi di forma stretta e allungata trovo sempre la cenere, dell'incenso bruciato, sui mobili dove appoggio il porta incensi.
Con il legno ho pensato quindi di realizzare dei porta incensi di forme abbastanza capienti che raccolgano adeguatamente  la cenere dell'incenso.
Ho fatto degli schizzi su carta disegnando varie forme piuttosto allargate; ottenuto un risultato che mi piaceva ho riportato la sagoma su legno e l'ho ritagliata a traforo; l'ho incollata poi ad una ulteriore sagoma in legno più piccola, e appositamente ritagliata per chiudere da sotto il foro centrale.
Porta incenso in legno realizzato con il traforo
Ho passato bene la carta vetrata sui porta incensi cercando di renderli il più lisci possibili, arrotondando bene bordi e spigoli.
Ho colorato i porta incensi con una prima mano di colorante all'acqua per legno.
Ho passato nuovamente la carta vetrata, questa volta utilizzando quella molto fine.
Ho dato poi altre mani di colore.
Una volta ben asciutto ho passato più mani di vernice finale all'acqua "effetto cerato".
Ecco i porta incensi finiti. Ciao.....

Nessun commento:

Posta un commento